Pubblicità

Pubblicità

Libri

Il premio libro dell’anno 2022 va a “Bora nera” dello scrittore marsalese Salvo Bilardello

Sabato 5 novembre si è svolto nella Sala Alessandrina – Complesso Monumentale S. Spirito in Sassia, Roma – Museo dell’Arte Sanitaria, l’evento letterario Premio Letterario “Il libro dell’anno 2022” di Area Cultura, associazione presieduta dalla dr.ssa Angelica Loredana Anton, attrice, scrittrice e giornalista, che da qualche anno si prodiga in una attività instancabile quanto encomiabile di sostegno alla cultura.

Tra i premiati del “Libro dell’anno 2022” il marsalese Salvo Bilardello con “Bora nera” edito da “LibroMania/De Agostini libri”. Un noir ambientato a Trieste ma con forti richiami a Marsala, che scava nell’animo dei personaggi, illuminando la loro umanità e mettendone a nudo le debolezze.

Salvo Bilardello è già protagonista del pluripremiato giallo storico Il violino della salvezza.

L’evento ha ottenuto autorevoli patrocini a partire dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, dal Centro Europeo per il Turismo e la Cultura, dall’Istituto per la Cultura Italiana, dal Centro Studi Parlamentari – Dip. Arte, Cultura e Spettacolo, dall’ENAC – Ente Nazionale Attività Culturali e dal World Literary Forum for Peace and Human Rights (WLFPH).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: