Pubblicità

Pubblicità

Libri

Nuova pubblicazione per la sociologa Giorgia Butera, si tratta di “Linguaggi Audiovisivi nella Narrazione Socio-Culturale”

“Linguaggi Audiovisivi nella Narrazione Socio-Culturale” è il nuovo saggio breve di sociologia della cultura di Giorgia Butera, prodotto da Mete Onlus. Il Testo unisce elementi differenti: dall’esperienze di vita personale in un percorso di studio audiovisuale iniziato all’età di 11 anni, a storie di cinema includendo una intervista inedita al Maestro Piero Tosi, sino all’impegno portato avanti da Mete Onlus attraverso l’audiovisivo. E’ il chiedersi come spiegare la guerra ai bambini che sono davanti agli schermi. Il raccontare aspetti sociali di alta vulnerabilità attraverso la cinepresa accarezzando la sfera emozionale di ciascun individuo.

L’incontro con Piero Tosi, avvenne qualche anno prima che morisse, un ricordo intenso per la sociologa Butera, la quale afferma: La vita artistica del Maestro Tosi ha accompagnato la storia del cinema italiano, discreto ed elegante, non amava l’eccessiva celebrazione della sua storia. Raffinatezza, cultura, ironia ed umiltà sono i tratti che lo hanno caratterizzato”.

Giorgia Butera è sociologa, scrittrice prolifica, impegnata nei diritti umani internazionali da Presidente Mete Onlus e Founder del Programma “Global Media and Cultural Democracy”.

“Linguaggi Audiovisivi nella Narrazione Socio-Culturale” è la 25esima pubblicazione dell’autrice, da sempre attenta ai processi evolutivi sociali, all’educazione sentimentale ed allo sviluppo dell’industria culturale.

Il Testo è disponibile in formato E-Book su Amazon.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: