Pubblicità

Pubblicità

Eventi

Tappa trapanese per i ciclisti del tour “Per… corri la pace”

Ieri, tappa trapanese per i ciclisti del tour “Per…corri la pace”, progetto promosso dalle ACLI bresciane che intende perseguire la pace percorrendo le strade d’Europa. Negli anni scorsi, tante le città coinvolte, quali ad esempio Assisi, Ginevra, Sarajevo, Monaco, S. Maria di Leuca, Strasburgo, Firenze, Roma, Vienna, le province di Brescia e Bergamo, Torino, la Val di Susa e non solo. Ieri, in sala Sodano, il Sindaco Tranchida unitamente al giornalista Rino Giacalone ed agli attivisti dell’associazione Libera ha ricevuto il nutrito gruppo di ciclisti giunto in Sicilia, percorrendo le strade siciliane note per le stragi mafiose. “Ringrazio i numerosi presenti, protagonisti di questo splendido progetto promotore di pace per il messaggio positivo e di speranza che trasmettono a tutti noi, specialmente alle generazioni più giovani – dichiara il Sindaco Tranchida – perché ci spronano a fare sempre di più, perseguendo legalità e correttezza tanto nell’amministrazione della cosa pubblica quanto nella vita di tutti i giorni. È importante ricordare quanto accaduto negli anni, anche grazie all’impegno di associazioni come Libera, affinché i giovani possano meglio comprendere il sacrificio patito da tanti innocenti vittime della mafia che lottavano per la pace e la legalità”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: