Pubblicità

Pubblicità

Arte

Torna all’Institut Francais di Palermo la rassegna Cinémardì dal 4 ottobre

Nove film, tutti in lingua originale francese, quasi tutti in prima visione. 

Torna con queste premesse tutte in esclusiva, il 4 ottobre alle 21, Cinémardi, la rassegna cinematografica organizzata dall’Institut français Palermo, in collaborazione con Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo, al cinema De Seta all’interno dei Cantieri Culturali alla Zisa in via Paolo Gili 4. 

Pellicole che contengono tutto il meglio del cinema francese contemporaneo e che esprimono una doppia tendenza: da un lato film che testimoniano una forte volontà di guardare altrove, di esplorare nuovi territori (geografici, cinematografici), dall’altro opere fortemente radicate in un territorio – la Francia – in preda a violente mutazioni.  

Si comincia martedì 4 ottobre con “À l’abordage” di Guillaume Brac, pellicola del 2021. A Parigi, una sera d’agosto, un ragazzo incontra una ragazza. Non appartengono allo stesso mondo. Félix lavora, Alma va in vacanza il giorno dopo. Ma a Félix non importa e decide di raggiungere Alma dall’altra parte della Francia. 

Nelle settimane a seguire saranno proiettate le altre pellicole. L’undici di ottobre tocca così a “La traversée” di Florence Miailhe (che sarà proiettato nell’ambito del Festival Animaphix). Il 18 ottobre c’è “Les 2 Alfred” di Bruno Podalydès. Il 25 ottobre spazio a “The Last Hillbilly” di Diane-Sara Bouzgarrou e Thomas Jenkoe. L’8 novembre si proietta “Onoda, 10 000 nuits dans la jungle” di Arthur Harari (nell’ambito del Festival Efebo d’Oro). Si ricomincia il 15 novembre con “Annette” di Leos Carax. Il 22 novembre il film da vedere sarà “Les magnétiques” di Vincent Maël Cardona. Il 29 novembre tocca a “Municipale” di Thomas Paulot. Ultimo film in rassegna il 13 dicembre sarà “Albatros” di Xavier Beauvois 

Tutti i film sono in lingua originale con i sottotitoli in italiano. L’ingresso è libero. Per ulteriori informazioni si può telefonare allo 091 21 23 89 o mandare una mail a palermo@institutfrancais.it

Sono inoltre aperte le iscrizioni ai corsi di francese in presenza e online rivolti a tutti, principianti ed esperti, organizzati dallo stesso istituto. 

Per maggiori informazioni: www.institutfrancais.it/palermo 

Presente a Palermo da oltre 60 anni, l’Institut Français è un punto di riferimento per l’apprendimento del francese e per le certificazioni linguistiche internazionali, oltre che per la vita culturale della città, con una particolare attenzione nei confronti del mondo dell’educazione e dell’università. 

Per la prossima sessione di corsi, si può scegliere tra due formule. 

I corsi collettivi in presenza e i corsi collettivi a distanza si svolgono durante la settimana dalle 18 alle 20 e il sabato dalle 9.30 alle 12.30, con partenza il 26 settembre. I corsi hanno una durata di 50 ore e si terranno ai Cantieri Culturali alla Zisa o online.  

I corsi 100 per cento online, individuali, flessibili e perfettamente adattabili alle esigenze di ciascuno studente. 

L’Institut français Palermo si avvale di piattaforme, materiali e software esclusivi, creati ad hoc per una didattica sempre più interattiva del francese. L’accesso ai corsi per chi ha già delle basi di lingua francese è preceduto da un test online gratuito e senza impegno per verificare il proprio livello di partenza, da concordare con la segreteria. 

L’Institut français Palermo è inoltre l’unico centro d’esami autorizzato da France Education International per le province di Palermo, Agrigento e Trapani per l’erogazione dei diplomi Delf/Dalf (la prossima sessione utile per sostenere un esame Delf/Dalf sarà a novembre). 

Per maggiori informazioni sui corsi e le iscrizioni è possibile scrivere una mail all’indirizzo corsi-palermo@institutfrancais.it oppure chiamare il numero 091 212389. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: