Pubblicità

Pubblicità

Varie

Si chiama “Pantescus” la nuova specie di grillo scoperta a Pantelleria

Gli utenti social hanno deciso: sarà Pantescus il nome della nuova specie di grillo scoperta quest’ estate a Pantelleria da alcuni ricercatori ed entomologi presenti sull’isola per via di alcuni studi scientifici realizzati dall’Università di Palermo e dalla Fondazione “Edmund Mach – Centro Trasferimento Tecnologico” e finanziati dall’Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria tramite fondi del Ministero della Transizione Ecologica.

L’Ente Parco, per coinvolgere maggiormente la popolazione e gli amanti dell’isola, ha lanciato un sondaggio online per scegliere il nome di questa nuova specie, attraverso un modo interattivo e immediato per poter coinvolgere tutti alle attività scientifiche in atto, volte a valorizzare la biodiversità dell’isola. Quattro le alternative proposte: Pantescus, ovvero abitante di Pantelleria, che ha predominato con il 57,6% dei voti. Il 20,4% dei votanti ha optato per Phantasma, in quanto inosservato per tanto tempo e scoperto solo per caso; mentre il 19,4% ha votato per Petrosus, poiché vive tra le rocce vulcaniche nei pendii di difficile accesso; il 2,6% ha votato Marinus, nome legato alle coste dell’isola.

L’insetto è stato individuato dagli entomologi in alcuni dei luoghi più inaccessibili della parte meridionale dell’isola ed è stato studiato attraverso le tutele e le precauzioni dettate dal metodo scientifico. Il suo particolare e insolito canto e la sua morfologia sono stati elementi determinanti nel capire che si tratta di una nuova specie di grillo appartenente al genere Acheta.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: