Pubblicità

Pubblicità

Musica

Caccamo: Manuel Burriesci vince il concorso per giovani musicisti «Albanese»

Manuel Burriesci è il vincitore del XXV Concorso Nazionale per Giovani Musicisti «Benedetto Albanese». Con il suo violino ha incantato giuria e pubblico, tanto che a Caccamo si è aggiudicato la borsa di studio del valore di mille euro, oltre al premio speciale Sotto il Castello: una targa e un abbonamento annuale alla rivista Suonare News.

Il pluripremiato violinista è di Paceco, ha 14 anni e, oltre a frequentare a Trapani il primo anno di un istituto tecnico per ragionieri, studia al Conservatorio Claudio Monteverdi di Bolzano dove è iscritto alla sezione Giovani Talenti, sotto la guida maestro Ilija Marinkovic, violinista serbo di fama internazionale.

Il padre di Manuel è insegnante di musica e fin da piccolissimo gli ha trasmesso la bellezza di quell’arte che sarebbe diventata la sua più grande passione. Sempre a Caccamo, nel 2015, aveva vinto il primo premio della sezione archi al XX Concorso Nazionale per Giovani Musicisti; nello stesso anno è vincitore del XVII° Concorso Musicale Nazionale Città di Barcellona Pozzo di Gotto Premio “Placido Mandaniaci”. L’anno successivo, a solo 8 anni, primeggia tra gli archi al XX° Concorso Nazionale per Giovani Musicisti Città di Palermo. Il suo talento non passa inosservato e nel 2016, insieme al fratello Gianni, partecipa alla trasmissione televisiva “Prodigi”, condotta su Rai 1 da Vanessa Incontrada e Peppe Vessicchio. Nel 2017 partecipa come Special Guest all’inaugurazione del Teatro di Paceco e il primo tra gli archi al Concorso Strumentistico Nazionale Città di Giussano provincia di Como.

A Manuel il prestigioso riconoscimento caccamese è stato conferito nella chiesa Santa Maria degli Angeli, traboccante di un pubblico che ha accompagnato con una vera ovazione la scelta della giuria presieduta dal direttore d’orchestra Gaetano Colajanni. Nel mese si settembre dello scorso anno assieme al fratello (con lui nella foto) era stato insignito del Premio ‘91027 Città di Paceco’, organizzato dall’Associazione Culturale ‘Ciuri’ presieduta da Filippo Peralta per valorizzare le eccellenze locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: