Pubblicità

Pubblicità

Eventi

“L’isola sostenibile. Una giornata tra letteratura, cinema, teatro ed ecologia” a Palermo

Lunedi 9 maggio, a partire dalle 15:30, presso la Sala Lanza dell’Orto Botanico di Palermo, si svolgerà l’iniziativa “L’isola sostenibile. Una giornata tra letteratura, cinema, teatro ed ecologia”. La manifestazione – che vede il coinvolgimento dell’Università di Palermo, del Sistema Museale d’Ateneo, del Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell’Esercizio fisico e della Formazione, della casa editrice Il Palindromo, della Compagnia Raizes Teatro e del Centro Siciliano Sturzo – intende sollecitare una riflessione plurale, all’incrocio fra letteratura, editoria, ricerca cinematografica e teatrale, sui legami che gli esseri viventi istituiscono con il loro habitat naturale, puntando l’accento su quell’insieme d’idee, valori e rappresentazioni che riguardano la vita comunitaria nei suoi vari aspetti: dalle scelte politiche ai provvedimenti sociali sino all’elaborazione dell’immaginario collettivo.

Nella suggestiva cornice dell’Orto Botanico personalità del mondo della Cultura e dell’Università s’interrogheranno su questi temi, così ricchi di implicazioni politiche, sociali ed esistenziali, e l’iniziativa stessa costituirà l’occasione ideale per incrementare la promozione della socialità e contrastare, così, gli effetti della pandemia nel tessuto urbano. A siglare l’evento sarà la performance della compagnia Raizes teatro Help me I am free. Climate justice, con un toccante omaggio finale alla tragedia ucraina.

La presente manifestazione intende dunque proporsi come un viaggio simbolico lungo l’isola sostenibile, all’insegna dell’elogio della «lentezza», nuovo paradigma della co-scienza ambientale, e di un «nuovo umanesimo», che restituisca all’arte il suo ruolo propulsivo nel sistema dei saperi e dei valori della contemporaneità.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: