Pubblicità

Pubblicità

Eventi

Cerimonia di premiazione del “Premio Riviera dei Marmi” 2023

Una serata di grande emozione ha animato Custonaci durante la cerimonia di premiazione del “Premio Riviera dei Marmi” 2023. Gli splendidi Giardini comunali hanno fornito lo sfondo perfetto per onorare l’eccellenza siciliana in una serata di fine estate.

Custonaci, con la sua ricca storia e la sua bellezza paesaggistica, nota per i suoi bacini marmiferi e le sue splendide sculture in marmo. Ed è proprio il marmo, con la sua maestosità, a simboleggiare la forza di questo Premio.

Il “Premio Riviera dei Marmi” è una tradizione che risale al 1964 ed è stato ripreso nel 2018 e quest’anno ha celebrato quattro figure che hanno contribuito in modo significativo alla crescita della Sicilia nei loro rispettivi campi.

I premiati dell’edizione 2023 sono stati accolti da un folto pubblico con meriti e applausi: Florinda Saieva, imprenditrice visionaria è stata premiata per la creazione di Farm Cultural Park, un’oasi di arte contemporanea e innovazione sociale a Favara.

Stefania Auci, la scrittrice, autrice della saga sui Florio, ha ricevuto il premio per aver trasportato i lettori in un avvincente viaggio nella storia dei Florio.

Roberto Gueli, giornalista di fama nazionale è stato onorato per la sua lunga carriera e il suo impegno nell’ambito dello sport, contribuendo a diffondere la cultura sportiva in Sicilia.

Alberto Samonà, scrittore, giornalista e promotore culturale, è stato premiato per il suo contributo alla promozione e tutela della cultura siciliana.

La cerimonia di premiazione è stata guidata con eleganza e professionalità dalla giornalista Maria Gabriella Ricotta.

L’evento ha visto anche l’esibizione dei Bottega Retrò, un progetto che ha regalato al pubblico un’energica miscela di monologhi, canzoni, giochi musicali ed esplorazioni linguistiche siciliane.

Il “Premio Riviera dei Marmi” 2023 è stato organizzato con dedizione dal Comune di Custonaci, con il patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana e dell’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, in collaborazione con fondazioni e aziende locali, tra cui Fondazione Ignazio Buttitta, Fondazione Erice Arte, Fondazione Le vie dei Tesori e Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, con il sostegno di IMC (Industrie Metalli Cardinale), Dimore 4.0 e Casa Vacanze Santoro.

“Il “Premio Riviera dei Marmi” è nato nel lontano 1964 grazie all’ispirazione dell’allora sindaco Dino Grammatico. Oggi, continuiamo la tradizione iniziata da lui.

Quest’anno, siamo qui per celebrare quattro personalità straordinarie. Florinda Saieva, Stefania Auci, Roberto Gueli e Alberto Samonà hanno lasciato un’impronta indelebile sulla Sicilia. Nell’arte, nella letteratura, nel giornalismo e nella cultura sono testimonianza del talento straordinario presente nella nostra regione.

Questo premio è un modo per esprimere la nostra profonda gratitudine per il loro impegno e la loro dedizione.

Vorrei ringraziare anche tutte le fondazioni e le aziende che hanno reso possibile questa serata.

Guardiamo all’edizione del prossimo anno, pronti a onorare ulteriori ambasciatori dell’eccellenza siciliana” – queste le parole del sindaco di Custonaci Fabrizio Fonte.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: