Pubblicità

Pubblicità

Musica

Daniela Spalletta: VOCALESE MONK a Catania e Palermo

In occasione del quarantesimo anniversario della scomparsa di Thelonious Monk il Circuito Jazzistico Siciliano, con la direzione artistica di Pompeo Benincasa, regalerà agli appassionati e fan del grande pianista un progetto originale reallizzato dalla giovane cantante siciliana Daniela Spalletta. Martedì 5 aprile al MA di Catania e il 6 aprile al Teatro Jolly di Palermo sarà di scena “Vocalese Monk”, concerto che proietta nell’ambito del vocalese i complessi e originali temi del grande maestro afroamericano e alcune rilevanti improvvisazioni che jazzisti di varie epoche hanno realizzato suonandoli. Il vocalese, affermatosi negli anni Cinquanta, è un raffinato e trascinante stile poetico-vocale in cui si compone un testo, generalmente nonsense, per rivestire un’improvvisazione strumentale. Jon Hendricks è stato il più prolifico tra i cantanti autori che si sono cimentati nel genere, oggi ancora vivo grazie a pochi interpreti contemporanei. Tra questi c’è proprio Daniela Spalletta, che ha già messo in vocalese i brani e le improvvisazioni del bassista Steve Swallow e di altri jazzisti della scena attuale e che si cimenta ora con la difficile formula del trio senza pianoforte. Insieme a lei, nelle otto più famose composizioni di Monk, ci saranno sul palco Alberto Fidone al contrabbasso e Peppe Tringali alla batteria. Cantante, compositrice, arrangiatrice, autrice, nata in Sicilia, Daniela Spalletta si avvicina alla musica sin da bambina e all’età di 14 anni inizia a studiare canto. Conseguita nel 2001 la maturità classica, si iscrive alla Facoltà di Filosofia presso l’Università di Catania e frequenta il corso di Canto Lirico presso l’Istituto Musicale “V. Bellini” di Caltanissetta. Ha studiato jazz, canto, pianoforte, canto barocco con importanti musicisti del panorama musicale nazionale, fra cui: Giovanni Mazzarino, Rosalba Bentivoglio, Vito Giordano, Angela Bucci, Michael Aspinall, ecc. ed ha seguito seminari con: Steve Swallow, Anthony Coleman, Maria Pia De Vito, Cinzia Spata, Huw Warren ecc. E’ laureata in Canto Jazz con il massimo dei voti, Menzione e Bacio Accademico presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo.Dal 2015 collabora con il pianista Giovanni Mazzarino in un progetto dedicato alla Sicilia, con raffinate composizioni del pianista e liriche in siciliano scritte da Spalletta.Dal 2017 al 2019 si classifica rispettivamente al quarto, terzo e secondo posto dei Jazzit Awards, della celebre rivista JAZZIT di Luciano Vanni, nella categoria “Voce Femminile Italiana”.  
IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI CONCERTI
13 aprileRoosevelt Collier Catania, Teatro ABC  20 aprileCettina Donato & Ninni Bruschetta in “I Siciliani”Palermo, Teatro Golden 28 aprileFrancesco Cusa & The AssassinsCatania, MA 3-4 maggioGreg Osby & Florian Arbenz Catania, MA (3)Palermo, Teatro Jolly (4) 9-10 maggioNOA “30 Anniversary Tour”  Caltanissetta, Teatro Comunale Regina Margherita (9)Palermo, Teatro Golden (10) 11 maggioRUSLAN SIROTA  concerto per l’UcrainaCatania, MA 20 maggioDANIELA SCHACHTER trio con Marco Panascia e Enzo ZirilliCaltanissetta, Teatro Margherita 26-27 maggioMARCIN WASILESKI TRIO & JOE LOVANO€ 22,00Catania, Teatro ABC (26)Palermo, Teatro Golden (27)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: