Pubblicità

Pubblicità

Varie

Al via i lavori nell’area archeologica di contrada Stretto. Sarà la sede della Fondazione ‘Tusa’

Al via a Partanna i lavori nell’area archeologica di contrada Stretto. Si tratta di interventi di manutenzione straordinaria dell’immobile presente e di sistemazione delle aree esterne e percorsi turistici, programmati con determina dirigenziale n. 174 del 14/12/2021 che ne ha reso il progetto esecutivo per un importo complessivo pari a circa 60 mila euro. Il sito archeologico di Contrada Stretto si trova circa tre chilometri ad est dell’abitato di Partanna, ed è ricco di numerosi fossati scavati in questa zona- Responsabile dell’Area è il geometra Giuseppe Musso; ad eseguire i lavori sarà la Ditta “Bianco Antonino” di Partanna. “A seguito della sistemazione dell’immobile – dice il sindaco Nicolò Catania – sarà assegnata la sede alla Fondazione ‘Sebastiano Tusa’, come precedentemente  concordato dall’Amministrazione comunale con la Fondazione stessa. L’avvio di tali lavori per la riqualificazione dell’area archeologica rappresenta una notizia importante per il territorio, anche alla luce delle ricadute positive per il turismo in un momento difficile dovuto alla pandemia che ha colpito il settore in modo particolare. La ripresa post Covid gioverà di certo di questi interventi tanto attesi e qualificati”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: