Pubblicità

Pubblicità

Arte Varie

Il corto “L’Ombra di Shoggoth”, del regista marsalese Sergio Di Girolamo, selezionato al concorso cinematografico nazionale FIPILI Horror Festival di Livorno

Il corto “L’Ombra di Shoggoth”, del regista marsalese Sergio Di Girolamo, è stato selezionato al concorso cinematografico nazionale FIPILI Horror Festival di Livorno.

Sinossi del corto

La profonda amicizia tra due uomini viene sconvolta dal ritrovamento di un libro maledetto contenente arcane formule astrali. Da quel momento l’orrore prenderà il sopravvento sulle loro vite con esiti disastrosi.

Soddisfatto Sergio Di Girolamo, che dice:

“L’ombra dello Shoggoth è un cortometraggio autofinanziato che abbiamo realizzato a Marsala tra il 2019 e il 2021. Ho scritto la storia e diretto il corto  con l’intenzione di rendere omaggio alle opere del grande scrittore americano Howard Phillips Lovecraft, “il solitario di Providence”. Egli è considerato il padre di quella letteratura del terrore che si sposa con la fantascienza, connubio definito col termine Weird. Insieme a Edgar Alla Poe è i tra i più importanti autori del genere horror. Il cortometraggio può essere a buon diritto inserito nel circuito delle produzioni Indie dove tutti fanno un po’ di tutto. Io, per esempio, mi sono occupato anche del montaggio e della composizione delle musiche mentre Marco Rallo ha curato la fotografia e gli effetti speciali svolgendo anche il ruolo di operatore di macchina con la collaborazione di Gloria Genna. Tra gli attori, oltre al sottoscritto, figurano Giovanni Lamia e Luella Mancuso.  Il nostro obiettivo era cercare di essere ammessi a dei festival importanti e, con nostra soddisfazione, dopo essere stati selezionati per la prima edizione dell’Animart Film Festival di Napoli circa un mese fa, è arrivata la grande notizia: la partecipazione al prestigioso FIPILI Horror Festival di Livorno giunto alla sua decima edizione e punto di riferimento per il genere fantahorror nazionale e internazionale che vanta la partecipazione di ospiti prestigiosi. Dal 28  al 31 ottobre ‘L’ombra dello Shoggoth’ sarà proiettato nel corso della manifestazione e gareggerà con gli altri 30 corti in concorso per aggiudicarsi uno degli ambiti premi”.  

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: