Pubblicità

Pubblicità

Libri

Un grande momento di riflessione al Teatro Sant’Alessandro di Santa Margherita di Belice per la presentazione del libro “La Malagrazia” di Margherita Ingoglia

Un grande momento di riflessione ed emozione collettiva in un Teatro Sant’Alessandro gremito per la presentazione del libro “La Malagrazia” di Margherita Ingoglia, secondo appuntamento della rassegna letteraria organizzata dall’assessorato comunale alla cultura.
La raccolta di scritti in forma di ballate e di poesia della giovane autrice sambucese, viene proposta con notevole riscontro in ogni parte della Sicilia. Margherita Ingoglia, in un dialogo serrato, evocativo e commosso con Daniela Bonavia, Margo Margherita Cacioppo e Tanino Bonifacio, ha coinvolto le persone presenti in un viaggio di riflessione sul tema dell’identità altera dell’universo femminile.
La presentazione di “La Malagrazia” è stata anche una vera e propria performance d’arte poetica e teatrale collettiva, realizzata dal Gruppo di Lettura della Biblioteca Elsa Morante di Santa Margherita di Belìce e dal Gruppo Volipindarici di Menfi. Performance teatralizzata che ha toccato le corde intime di ogni persona attraverso il potere della Parola Poetica.
I testi poetici sono stati interpretati da Calò Morreale, Gabriella Vicari, Giana Guaiana, Daniela Bonavia, Margo Margherita Cacioppo, Tanino Bonifacio, Alessandra Melillo, Giovanna Buscemi, Marilena Taffari, Maria Rizzo, Maria Angela Valenti e Gisella La Porta.
“La Malagrazia” nel prossimo fine settimana farà tappa a Sciacca: Margherita Ingoglia ne parlerà nella rassegna artistico letteraria “San Marco RestArt23” in programma venerdi 30 giugno alle ore 18.30 presso il resort Bono Vacanze.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: