Pubblicità

Pubblicità

Eventi

Stamani Cgil, Cisl e Uil intitoleranno la scuola dell’infanzia di Napola alla pittrice Carla Accardi

“Una scuola per Carla Accardi”. Nell’ambito della iniziative promosse per la Giornata internazionale della donna, oggi, alle 10, al Centro Sociale “G.Cammarata” di Napola, a Erice, la Cgil, la Cisl e la Uil, insieme al Comune di Erice, intitoleranno la scuola dell’infanzia della frazione ericina di Napola, plesso scolastico dell’istituto “Pagoto”, all’artista trapanese Carla Accardi, esponente del neo-femminismo italiano e tra le fondatrici delle edizioni di “Rivolta Femminile” nei primi anni settanta.

Con l’intitolazione della scuola all’artista astrattista Carla Accardi si conclude, così, il progetto unitario della Cgil, della Cisl e della Uil, condiviso con il Comune di Erice, #DiPariPasso che ha previsto l’intestazione di tre scuole materne del territorio ericino a tre importanti donne italiane.

Il programma prevede, tra gli altri, gli interventi delle responsabili del Coordinamento donne della Cgil Daniela Milana, della Cisl Palermo Trapani Delia Altavilla e della responsabile Pari opportunità della Uil Antonella Parisi.  Seguiranno le relazioni di Francesco Impellizzeri, dell’Archivio Accardi e Sanfilippo di Roma, e di Liborio Palmeri, direttore del Museo d’arte contemporanea San Rocco di Trapani.In scaletta anche letture e contributi musicali  a cura degli studenti delle classi a indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo “Giuseppe Pagoto” e degli alunni della scuola dell’infanzia e primaria di Napola.

Rispondi

%d