Pubblicità

Pubblicità

Varie

Il «Centro Studi Dino Grammatico» incontra il Presidente dell’Ars On. Gaetano Galvagno

Le iniziative legate al decennale della fondazione (2013 – 2023) del «Centro Studi Dino Grammatico» si sono aperte con l’incontro da parte di una delegazione dell’Istituto culturale con l’On. Gaetano Galvagno (Presidente dell’«Assemblea Regionale Siciliana»). È stato un momento di confronto molto significativo per riflettere, alla luce dell’eredità politica lasciata da Grammatico, sulla piena attuazione dell’Autonomia regionale in vista del prossimo dibattito nazionalee sulle prospettive di rilancio della Sicilia, con particolare attenzione alla vita degli Enti Locali. Nel corso del 2023 sono previsti, inoltre, tutta una serie di momenti istituzionali che, a partire proprio dall’incontro non a caso con i vertici dell’«Ars» (Dino Grammatico per ben 35 anni rivestì il ruolo di parlamentare regionale), vedrà protagonista il «Centro Studi Dino Grammatico». Nella mattinata del prossimo 17 febbraio sempre una delegazione sarà, infatti, ospite, su invito dell’«Ufficio di Presidenza», del «Senato della Repubblica», mentre nel pomeriggio il Presidente Fabrizio Fonte interverrà, invece, ad una tavola rotonda su alcune importanti figure, tra cui per l’appunto Dino Grammatico, che nel secondo Novecento hanno caratterizzato positivamente una lungimirante visione di pensare la politica, la cultura e la società italiana. L’appuntamento romano è la seconda tappa, dopo l’esperienza del 2019 alla «Camera dei Deputati», che coinvolge Fondazioni Centri Studi che operano in tutta Italia per formare e per far crescere le nuove classi dirigenti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: