Pubblicità

Pubblicità

Arte Eventi

Passeggiata naturalistica al Parco Archeologico della Valle dei Templi

Ciò che vedono gli occhi, la natura e il modo in cui ce ne prendiamo cura, fa bene anche a noi. Il 20 ottobre ricorre la Giornata internazionale organizzata dal Consiglio d’Europa per celebrare la Convenzione europea del paesaggio. Il motto di quest’anno è “Paesaggio e salute” e per questo motivo il Parco archeologico di Selinunte, domenica 23 ottobre ha organizzato un’attività all’insegna del benessere. Studi condotti sulla bellezza del paesaggio, hanno dimostrato avere effetti benefici su ciascuno di noi, e il Parco, con i suoi 270 ettari che lo rendono tra i siti archeologici più grandi del Mediterraneo, è l’esempio di uno straordinario connubio tra archeologia, architettura e natura.

L’appuntamento è previsto per le 11,15  davanti la biglietteria per raggiungere il tempio E, sulla collina orientale. L’archeologo spiegherà l’origine del tempio dorico, delle sue parti architettoniche, illustrerà le diverse fasi che scandiscono la costruzione di un tempio, dalla cava fino alla messa in opera dei blocchi lapidei, il trasporto dei materiali fino al cantiere ed i sistemi di elevazione e di misurazione utilizzati dagli antichi.

Dopo la breve visita guidata, percorrendo un sentiero poco battuto ed immerso completamente nella macchia mediterranea, si raggiungerà l’area dove avrà inizio l’attività di Yoga. Circondati da un paesaggio di sconfinata bellezza, con i templi dell’acropoli ad est e il maestoso tempio E a sud, la lezione si svolgerà con modalità di gioco interattivo e attraverso esercizi di respirazione. Si introdurranno anche favole e racconti ispirati da alcune posture eseguite nel corso della lezione. Sarà un’esperienza unica in armonia con i templi e il paesaggio che li circonda.

Biglietto 15 euro, attività adatta dai 10 anni in su.

Per prenotare.

Al Parco Archeologico della Valle dei Templi appuntamento invece alle 9,30 presso la biglietteria del Museo Archeologico Pietro Griffo per una attività a ingresso gratuito. Il gruppo raggiungerà la prima tappa rappresentata dal Quartiere Ellenistico Romano, proseguendo lungo il Cardo I che costeggia lungo il bosco di mandorli e olivi per immettersi nel percorso che costeggia la via sacra all’ombra di un caratteristico pergolato dai colori autunnali. Attraversando in successione le aree dei templi di Ercole e di Zeus, si giungerà al ginnasio per poi fare il percorso della cinta muraria greca all’altezza di Villa Aurea, guardando il Tempio della Concordia. La visita guidata è gratuita e ha una durata di circa 4 ore, per accedere è necessario di essere muniti del biglietto di ingresso al Parco, prenotabile qui.

Il paesaggio rappresenta un elemento chiave del benessere individuale e sociale – recita la Convenzione europea del paesaggio – e la sua salvaguardia, la sua gestione e la sua pianificazione comportano diritti e responsabilità per ciascun individuo”. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: