Pubblicità

Pubblicità

Eventi Varie

Sicilia: Erice, la Fondazione Ettore Majorana presenta il programma 2023. Dal 12 marzo 41 seminari con scienziati internazionali e studenti da tutto il mondo. La mostra di Tahar Ben Jelloun

Con quarantuno seminari scientifici al via dal 12 marzo 2023  dedicati a Fisica Nucleare e Subnucleare, Fisica Quantistica, Matematica, Biologia, Intelligenza artificiale, Cristallografia, Spettroscopia, Cardiologia, Nanomedicina, Etologia – diretti da illustri scienziati di caratura internazionale e rivolti a studenti di decine di Paesi – e un seminario di Giornalismo scientifico e divulgativo coordinato da Pierluigi Campana, direttore dei laboratori dell’INFN di Frascati, la Fondazione nata con la Scuola di Fisica Subnucleare di Antonio Zichichi nel 1963 annuncia le attività per l’anno 2023.

Il programma del prossimo anno sarà presentato a Erice martedì 20 settembre, ore 12, nell’aula dell’Istituto Rabi – San Rocco (Aula Richard Feynman).

Interverranno: Antonino Zichichi (presidente della Fondazione Ettore Majorana), Antonio Zoccoli (presidente INFN, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), Daniela Toscano (sindaca di Erice), Nicola Adragna (presidente della Fondazione Erice Arte), Fabrizio e Lorenzo Zichichi.

Fra gli ospiti lo scrittore Tahar Ben Jelloun che, su iniziativa della Fondazione Majorana e della Fondazione Erice Arte, dal 20 settembre esporrà alcune sue opere nella Torretta Pepoli insieme alle installazioni di un gruppo di artisti e artigiani siciliani (PLS studio): stormi di colombe in volo che punteggiano un percorso attraverso “Erice, città della Pace” e che collegano il Castello di Venere alla Torretta Pepoli. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: