Pubblicità

Pubblicità

Libri

‘Distante, così vicina’, di Salvatore Rancatore, il 26 luglio a Santa Ninfa

L’appuntamento si terrà nell’ambito del Sikano Fest e dialogherà con l’autore la scrittrice Bia Cusumano.

“Distante, così vicina” è una silloge sull’amore in tutte le sue sfumature: il poeta descrive in maniera lirica e coinvolgente le attese dovute alla distanza, mentre immagina l’incontro con la donna amata che si trasfonde metaforicamente nella natura. E poi ancora l’accostarsi al suo corpo e la meraviglia degli occhi, specchio di un sentimento condiviso nel momento in cui l’abbraccio diventa reale. Ecco che i versi di Rancatore diventano un dolce approdo alla tenerezza, alla celebrazione di un fuoco interiore che rende infinita ogni contemplazione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: