Pubblicità

Pubblicità

Varie

10 anni di Zonta a Palermo

Sono avvocate, magistrate, imprenditrici, mediche, donne di punta nelle ististuzioni e nelle attività professionali quelle che ieri – all’ombra di una grande siciliana, donna Franca, nella preziosa cornice della Tonnara Florio di Palermo – hanno celebrato i 10 anni di presenza in Sicilia di Zonta International, il più antico Club al mondo che si occupa dei diritti delle donne e della loro progressione nelle carriere.

A celebrare il decennale i due club che attualmente operano in Sicilia: Zonta Palermo Zyz e Zonta Palermo Triscele, impegnate ormai da 10 anni per migliorare la posizione e i diritti delle donne in ambito legale, politico, economico, accademico e sanitario con una particolare attenzione alla formazione, vera chiave di accesso all’uguaglianza e all’autonomia economica delle donne.

ZONTA, il cui nome nella lingua sioux vuol dire “Onesta e degna di fiducia”, è un’organizzazione non governativa presente in 33 paesi del mondo con rappresentanze all’interno dell’ONU e delle maggiori istituzioni internazionali.

Formazione, informazione ed educazione, soprattutto all’interno delle scuole. Ma anche borse di studio da assegnare nel campo dell’economia, del diritto e dell’ingegneria e riconoscimenti a donne che si sono distinte nei diversi ambiti della società. Zonta, attraverso i suoi club è presente con proprie attività nelle scuole di ogni ordine e grado per portare avanti progetti che favoriscono la conoscenza e il rispetto della persona, con un occhio alla promozione dello studio delle materie STEM – Scientifiche, Tecnologiche, Ingegneristiche e Matematiche ancora poco diffuse tra le donne. Tra i progetti internazionali il contrasto ai matrimoni precoci e alle pratiche menomative violente nei confronti della donna, come l’infibulazione.

A celebrare il compleanno, oltre alle socie ed alle simpatizzanti, sono state le presidenti dei due club, Caterina Di Chiara e Maria Giambruno che, insieme all’Area Director nazionale, Francesca Fucaloro, hanno ricordato la fondatrice e prima presidente a Palermo, Nicoletta Salviato e tratteggiato i momenti salienti di questi 10 anni di impegno civile a fianco delle donne siciliane, illustrando anche l’attività che la Foundation svolge a livello internazionale attraverso il finanziamento di progetti volti alla tutela delle donne sotto il profilo giuridico, sanitario e formativo, e per contrastare le forme di discriminazione e di violenza.

Alla serata erano presenti il vice presidente della Regione prof. Gaetano Armao e la presidente del Comitato di Palermo della Croce Rossa, Laura Campione. Tra gli intervenuti il prof. Maurizio Carta, le consigliere comunali Valentina Chinnici e Marianna Caronia, il Prof. Elio Cardinale, la D.ssa Alessandra Russo.

Un’esperienza importante di madrinage – sottolineano le presidenti di Zonta, Caterina Di Chiara e Maria Giambruno– che ci mette giornalmente a fianco delle donne e delle ragazze per sostenerne la crescita e incoraggiarne il percorso di studi e la carriera. Un punto di riferimento e un occhio attento e sensibile verso le esigenze manifestate dalla società alle quali rispondiamo con interventi diretti forniti grazie alla professionalità delle singole socie e con donazioni e supporti realizzati con la raccolta fondi“.

Siamo ad un importante giro di boa – ha evidenziato l’A.D. Francesca Fucaloro – e ci avviamo ad affrontare un periodo intenso di attività. Ringrazio le presidenti dei due club di Palermo per la testimonianza quotidiana del loro impegno a fianco delle donne siciliane”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: