Pubblicità

Pubblicità

Eventi Libri Musica

La Stagione estiva 2022 al Parco Villa Filippina

Anteprima allegato
Anteprima allegato
Anteprima allegato
Anteprima allegato

Una stagione di grandi eventi al Parco Villa Filippina (piazza San Francesco di Paola 18) dal teatro comico alla musica, dalle serate astronomiche agli incontri e dibattiti politici. Due omaggi a Franco Battiato, il cantautore siciliano di recente scomparso, spettacoli con artisti comici nazionali, l’area ristoro del Monsù rinnovata nel look e menù, il Palermo Pride per il secondo anno e la Festa Nazionale dell’Unità, per la prima volta a Palermo che chiude la stagione estiva a settembre.

Dopo il successo di “Una marina di libri”, per il secondo anno consecutivo a Villa Filippina, l’associazione Urania di Marcello Barrale e Lisa Cosentino, che dal 2018 gestisce il Parco cittadino, si prepara all’estate con un ricco cartellone in collaborazione con numerosi partner, tra cui teatri della città, organizzazioni dello spettacolo e soggetti politici.

E dichiarano così: “Annunciamo la nostra quarta stagione di eventi estivi, avviata con il primo grande evento ‘Una marina di libri’ e con un tassello in più, il nuovo concept dell’area ristoro del Monsù – il cui nome deriva dai cuochi dell’antica cucina del ‘700, periodo in cui nasce Villa Filippina. Il pubblico e gli ospiti troveranno un menù rinnovato con una grande varietà di pizze e panini, street food siciliano, cocktail e birre, vino e soft drink. Il tutto godendo di un piacevole spazio verde nel cuore della città. Il Monsù sarà operativo e disponibile tutti i week end estivi, con possibilità di realizzare qualsiasi tipo di evento (feste, convegni e ricorrenze di ogni genere). Vogliamo offrire uno spazio polifunzionale, sempre più attrattivo e aperto a tutti, accogliendo manifestazioni di grande rilievo e carattere nazionale, come la Festa Nazionale dell’Unità, per la prima volta a Palermo”.

Si consolida la collaborazione con il Teatro Libero, che conclude la seconda stagione estiva a Villa Filippina e il Ditirammu, con organizzazioni dello spettacolo come Agave Spettacoli, per un variegato cartellone che andrà in scena nei due palchi allestiti nei 10.000 mq di Villa Filippina: il palco grande con 800 posti e quello piccolo di 100 posti adiacente all’area ristoro del Monsù.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: