Pubblicità

Pubblicità

Eventi

A Marsala la giornata conclusiva del corso sulla violenza di genere

Giunge al termine un percorso iniziato il 6 maggio che si chiuderà il 23 giugno con due importanti manifestazioni, una la mattina in Tribunale di Marsala, ospiti della Presidente Alessandra Camassa, e nel pomeriggio nell’aula magna del Polo Territoriale Universitario di Trapani. IL professor Giorgio Scichilone spiega: “Abbiamo iniziato al rettorato di Palermo, e tenuto tutte le lezioni del corso sulla violenza di genere a Trapani. Abbiamo imparato a rilevare con ulteriori strumenti scientifici quanto gli stereotipi, gli svantaggi, le pratiche e infine le violenze di genere siano diffuse nella nostra società, e come il lavoro culturale e formativo sia la strada privilegiata per rendere meno vulnerabili le persone che subiscono simili discriminazioni, di cui tutti, in qualche modo, siamo responsabili. Per la giornata conclusiva avremo il privilegio di ascoltare Paola Di Nicola Travaglini, consigliera della Corte di Cassazione, Valeria Valente, presidente della Commissione sul Femminicidio, Valeria Fedeli, già vicepresidente del Senato, Stefania Ascari, deputata e prima firmataria delle legge sul codice rosso. Sono tantissime le persone a cui dobbiamo la nostra gratitudine per avere reso possibile anche questa giornata, in cui presenteremo il volume curato da Virginia Ciaravolo. Ci sono le istituzioni, dal Comune di Erice al Consorzio universitario di Trapani, il rettore dell’Università degli Studi di Palermo Massimo Midiri, a tutti gli illustri relatori, e ai corsisti, che hanno assiduamente preso parte agli incontri. Ma mancherei a un mio preciso dovere se non esprimessi qui la mia gratitudine ad Anna Loretoni, che ha voluto questo Corso con una preziosa collaborazione con il Scuola Superiore Sant’Anna, e Luana Alagna, per lo straordinario lavoro di coordinamento scientifico e didattico. Adesso guardiamo al futuro, aspettandovi numerosi il 23 giugno”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: