Pubblicità

Pubblicità

Teatro

Dalla tutela dell’agrobiodiversità ai seminari in memoria di Tusa. E poi l’Unesco alla siciliana con un focus sui pupi e la Settimana delle Culture: gli eventi del Museo Pasqualino

Questa settimana, il Museo delle Marionette resterà aperto dalle 10 alle 14, con chiusura il 1° maggio.

Tornano pronti a dare battaglia e a sorprendere gli spettatori i paladini del Museo: lunedì 25 aprile non è previsto lo spettacolo, che invece si terrà regolarmente da martedì a sabato alle 17 in Sala teatro.

Dalla penna di Giusto Lo Dico, autore di Storia dei paladini di Francia, appuntamento con Carlo Magno, Orlando e Rinaldo, Angelica, il mago Malagigi e le loro avventure senza età, né tempo.

Biglietto: 10 euro (intero) – 8 euro (ridotto)

Prenotazione obbligatoria al numero 091.32 80 60

Con le nuove regole anti-Covid, dal 1° aprile sarà possibile accedere al Museo solo indossando la mascherina chirurgica, mentre rimane l’obbligo del green pass rafforzato e della mascherina FFP2 per accedere alla nostra sala teatrale, almeno fino al 30 aprile.

Ambienti, culture, patrimoni: interviene Luciano Di Martino sulla tutela

dell’agrobiodiversità in Abruzzo

Nuovo appuntamento con il ciclo del Seminario Permanente Etnografie del Contemporaneo intitolato Ambienti, culture, patrimoni. Politiche e pratiche di tutela, in onore di Sebastiano Tusa, con il coordinamento di Rosario Perricone e la collaborazione della Fondazione Buttitta.

Martedì 26 aprile alle 16Luciano Di Martino, direttore del Parco nazionale della Maiella, geoparco Unesco, parlerà delle azioni di Conservazione ex situ per la tutela dell’agrobiodiversità dell’Abruzzo.

Il seminario sarà liberamente fruibile in diretta streaming sulla pagina Facebook del Museo (www.facebook.com/MuseoMarionette) e sul canale Youtube (www.youtube.com/channel/UCB4FEyRenKlkSNrgVi-SCkw)

Su ZOOM previa iscrizione (obbligatorio per la richiesta di riconoscimento crediti e attestati con ore di frequenza):https://us06web.zoom.us/meeting/register/tZ0oduqoqzojHtA7V1q9M2OLSTCQWayYQQcq

Ai Cantieri culturali, Unesco alla siciliana, con un focus sull’Opera dei pupi

Da non perdere, venerdì 29 aprile, alle 17 allo Spazio Mediterraneo dei Cantieri Culturali alla Zisa, la presentazione del dossier Unesco alla siciliana con uno specifico focus sull’Opera dei Pupi.

All’evento – organizzato da Legambiente Sicilia, Museo delle Marionette Antonio Pasqualino eFondazioneIgnazio Buttitta – parteciperà anche il Ministero della Cultura, con l‘ufficio Unesco e l’Istituto centrale per il Patrimonio immateriale.

Alla fine sarà proiettato Pupus, docufilm di Miriam Cossu Sparagano Ferraye.

Percorsi di memoria, il Museo alla Settimana delle Culture

Anche il Museo Pasqualino parteciperà all’edizione numero 11 della Settimana delle Culture.
Insieme al 
Museo del Costume “Raffaello Piraino” e al Museo Etnografico “Giuseppe Pitrè”, sarà protagonista della mostra Percorsi di memoria. Taccuini di viaggio nei museo d’eccellenza siciliana, a cura di Anna Cottone.

La mostra, che si inaugurerà al Museo Pitrè sabato 30 aprile alle 16, resterà fruibile fino all’8 maggio.

In questa occasione sarà possibile ammirare i lavori di SketchCrawl/Palermo, gruppo da anni impegnato a indagare con lentezza il territorio di Palermo e le sue emergenze culturali, attraverso taccuini in cui disegnare e annotare impressioni e storie.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: