Pubblicità

Pubblicità

Eventi

A Marsala gli appuntamenti GaribalVini

Il Giro di Sicilia partito ieri da Marsala – in festa per un evento sportivo di rilevanza internazionale e di promozione della città – ha aperto, di fatto, il programma delle iniziative che l’Amministrazione Grillo ha già programmato per il 2023, cui si aggiungeranno anche gli eventi che saranno proposti per la stagione estiva da Enti e Associazioni. Il calendario, già presentato alla Bit di Milano nelle sue linee generali, è stato ora definito e sarà illustrato alla stampa la prossima settimana. La storia di Marsala, con la sua cultura enologica, è il filo conduttore che lega gli “Appuntamenti GaribalVini”, dove l’arrivo di John Woodhouse e la nascita del Vino Marsala (1773) si intrecciano con lo “Sbarco dei Mille” (1860). “Sono belle pagine di un passato lilibetano, ma anche nazionale, che sarà rivissuto attraverso numerosi eventi, afferma il sindaco Massimo Grillo. Marsala terra di approdi e di ripartenze, offrirà a turisti e visitatori spunti per scoprire le bellezze naturali e artistiche di questa terra di Sicilia. Un racconto lungo 250 anni, che avrà nel Museo del Vino dedicato a John Woodhouse il suo momento celebrativo più alto”. Itinerari culturali ed villaggi enogastronomici, incontri letterari e convegni, rappresentazioni teatrali e sport, jazz e folk, benessere e dieta mediterranea. Il ricco programma degli “Appuntamenti GaribalVini” vuole altresì rilanciare il legame della Città con gli Inglesi, con la giornata rievocativa dell’11 Maggio che vedrà la presenza a Marsala di Sir Edward Llewellyn, Ambasciatore Britannico in Italia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: