Pubblicità

Pubblicità

Eventi

Conflitto Ucraina-Russia, quale via per la pace? Se ne parla a Palazzo Branciforte

L’incontro, organizzato dalla Fondazione Sicilia e dal Pool antiviolenza e per la legalità, si terrà domani alle 18 con  Lucio Caracciolo,  Giovanni Castellaneta e  Giovanni Battista Dagnino

Fare il punto sulla guerra in Ucraina, considerarne aspetti, attori, scenari. E implicazioni, che vanno ben oltre i confini del conflitto. Ma soprattutto, individuare una via per la pace, in grado di mettere la parola fine a un evento sanguinoso e anacronistico.

Si chiama “Il conflitto fra Ucraina e Russia: quale via per la pace?” l’incontro-dibattito che si terrà domani, sabato 21 gennaio, alle 18 a Palazzo Branciforte (largo Gae Aulenti, 2 , Palermo).

All’evento, organizzato dalla Fondazione Sicilia, presieduta da Raffale Bonsignore, e dal Pool antiviolenza e per la legalità, presieduto da Angela Fundarò, parteciperanno Lucio Caracciolo, giornalista e direttore di Limes, Giovanni Castellaneta, già ambasciatore d’Italia in Iran, Australia e Usa, e Giovanni Battista Dagnino, ordinario di Economia all’università Lumsa.

“In un contesto complesso e articolato come quello che stiamo vivendo, la Fondazione Sicilia – afferma il presidente, Raffaele Bonsignore – si fa

promotrice, insieme al Pool antiviolenza e per la legalità, di un incontro-dibattito incentrato sull’aspetto più importante del conflitto: individuare i percorsi che portino alla pace, dopo tanti, troppi mesi di distruzione. Palazzo Branciforte, con le sue attività di respiro internazionale a al tempo stesso fortemente radicato nella realtà siciliana, si conferma sede ideale per il dibattito su una vicenda drammatica, interessa l’intera comunità mondiale”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: