Pubblicità

Pubblicità

Musica

I tanghi e le milonghe di Astor Piazzolla per il penultimo concerto di Natale a Palermo: 5 gennaio, il Sicily Ensemble a San Giuseppe dei Teatini

Penultimo appuntamento e non poteva mancare Astor Piazzolla, compositore tra i più amati dal pubblico: a lui è dedicato l’intero programma del concerto di domani sera (giovedì 5 gennaio) alle 19.30 nella chiesa di san Giuseppe dei Teatini  dove si esibirà il Sicily Ensemble diretto da Franco Foderà. Il recital fa parte del programma di Natale a Palermo la rassegna di concerti gratuiti che i club service offrono alla città, e che si chiuderà nel giorno dell’Epifania nel pantheon di San Domenico. 

Il Sicily Ensemble, diretto da Franco Foderà, si è specializzato nello studio e nell’esecuzione della musica di Piazzolla, indagandone (soprattutto) i pezzi meno conosciuti, accanto ai più noti. Per questo concerto ha scelto “Las paraguas de Buenos Aires”, milonga su testo di Horacio Ferrer;  l’energico tango “Michelangelo 70” composto nel 1970 in onore del Michelangelo night club di Buenos Aires dove Piazzolla suonava spesso; poi, il tango “Balada para un loco”, “Vuelvo al sur”, oltre ai famosi “Oblivion”, “Libertango” e “Yo soy Maria” dalla “Maria de Buenos Aires”, sempre di Ferrer; oltre a tre pezzi di Richard Galliano, “Habanerando”, “La Valse à Margaux” e “Tango pour Claude”.

Il Sicily Ensemble si è esibito a Malta e Gozo, presto partirà per Mendoza e Buenos Aires, oltre ad essere stato invitato dall’associazione Bridges a rappresentare l’Italia con una serie di concerti in varie città europee. E’composto da Giovanna Mirrione (pianoforte); Daniele Collura (fisarmonica); Antonella Scalia (violino); Federico Caleca (viola); Francesca Fundarò (violoncello); Giuseppe Adamo (chitarra); Alessio Greco (basso/chitarra), Andrea Sortino (flauto); Nicoletta Bellotti (cantante). La presentazione dei brani è curata da Giacomo Rodriquenz. Ingresso libero.

NATALE A PALERMO: dieci concerti gratuiti nelle chiese formano un unico cartellone impaginato dal direttore d’orchestra Gaetano Colajanni, da un’idea di Giacomo Fanale. La rassegna è promossa dalRotary Club Palermo Est, con la partecipazione dei Rotary, Lions, Inner Wheel, Soroptimist della città. Ingresso libero.

ULTIMO CONCERTO. Venerdì 6 gennaio alle 19,30 nella chiesa monumentale di San Domenico, l’ultimo appuntamento della rassegna: ritorna l’Orchestra di fiati trapanese sul cui podio si alterneranno Rosario Rosa e Nicolò Scavone, con Franco Foderà solista al pianoforte. Musiche di Toshio Mashima e George Gershwin.

Promotore di Natale a Palermo è il Rotary Club Palermo Est, a cui si uniscono Rotary, Lions, Inner Wheel, Soroptimist, con Zonta, Volo, Ande, Fidapa, Zyz, il Conservatorio Scarlatti ed altre associazioni cittadine. Natale a Palermo nasce dalla collaborazione tra l’Accademia Musicale  Siciliana, l’associazione I.D.E.A.hub, Volo, Fanaleartearchitettura, Settimana delle Culture, le Confraternite, la Diocesi Palermitana, e gli sponsor coinvolti, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: