Pubblicità

Pubblicità

Eventi

Spettacoli, venerdì 16 dicembre si inaugura il “Tao Christmas Fest 2022”

Ai nastri di partenza il Tao Christmas Fest 2022, la rassegna promossa dall’assessorato al Turismo, allo sport e allo spettacolo della Regione Siciliana e organizzata dalla Fondazione Taormina Arte, in programma a Taormina dal 16 dicembre 2022 al 6 gennaio 2023. 
Un cartellone ricco di attività, per la seconda edizione del festival realizzato all’interno del più ampio “Taormina Winter Festival”. Numerosi saranno infatti i concerti, le iniziative culturali e le mostre che avranno luogo nella splendida città siciliana. L’ingresso agli spettacoli è libero sino ad esaurimento dei posti.
L’inaugurazione del Festival è prevista il 16 dicembre, alle ore 16, nel Palazzo dei Congressi di Taormina alla presenza dell’assessore regionale del Turismo, Sport e Spettacolo, Francesco Paolo Scarpinato, del commissario straordinario della Fondazione Taormina Arte, Bernando Campo, del sovrintendente della stessa, Ester Bonafede, e del direttore artistico, Beatrice Venezi.
«Si tratta – afferma l’assessore regionale al Turismo, allo sport e allo spettacolo, Francesco Paolo Scarpinato – di un appuntamento importante per la Sicilia. Un’iniziativa che intende affermare, ancora una volta, quanto la musica, le arti e la cultura in tutte le loro espressioni siano sinonimo di crescita sociale e di aggregazione. Il nostro obiettivo – conclude l’esponente del governo Schifani – è promuovere l’identità turistica della Sicilia e rilanciare il territorio attraverso un’ampia offerta di spettacoli di qualità che fungano da attrattori per la destagionalizzazione del turismo». 
Il programma di Tao Christmas Fest 2022 per Taormina Winter Festival, che porta la firma del sovrintendente Ester Bonafede e del direttore artistico Beatrice Venezi, prende spunto, per i primi tre giorni, dal centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, con la proiezione di una selezione di film del regista, una mostra fotografica e, ancora, un confronto fra intellettuali, giornalisti, politici e artisti, sui temi affrontati in vita dal poeta che più di ogni altro ha suscitato il dibattito culturale in Italia.
La rassegna prosegue con una intensa attività che vede protagonisti la musica classica, jazz, swing, colonne sonore, canti e melodie tradizionali. Mentre una sezione sarà dedicata al cinema, alla fotografia, alla poesia, agli spettacoli di prosa e alla contaminazione tra le arti.
La stagione, tra l’altro, si caratterizza per la collaborazione tra enti importanti come la Fondazione Sciascia, la Cineteca di Bologna, la Nuova Orchestra Scarlatti, il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, l’Orchestra Jazz Siciliana – Fondazione The Brass Group, lo Stato del Kazakistan. 
La manifestazione nasce per incentivare l’attrattività di Taormina e dei territori limitrofi nel periodo invernale e nelle festività natalizie, sviluppando attraverso gli eventi culturali, strategie di turismo sostenibile e di destagionalizzazione dell’offerta.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: