Pubblicità

Pubblicità

Arte

Inaugurazione dell’opera scultorea “Hidalgo flaustista”, dedicata all’artista palermitano Gino Morici, a 50 anni dalla sua scomparsa

L’evento, in un “Pomeriggio dedicato ai soci”, organizzato da Sicilbanca nella sede distaccata di Sambuca di Sicilia

Sarà inaugurata presso la sede distaccata di Sicilbanca, a Sambuca di Sicilia (Corso Umberto I, 111) l’opera scultorea “Hidalgo flautista”, dedicata all’artista palermitano Gino Morici, realizzata dall’artista Alessandro Becchina, nelle officine Comart di Sambuca di Sicilia su commissione dell’Istituto Bancario.

L’evento con inizio alle ore 18.00, domenica 18 dicembre, vedrà l’inaugurazione del Circolo “Emanuele Navarro della Miraglia”, riservato ai soci. Alle ore 19.00 segue la cerimonia di consegna delle Borse di Studio nell’ambito del progetto “Studiare paga”, riservato ai soci e ai figli dei soci. Alla fine della cerimonia è previsto un aperitivo di Natale e lo scambio degli auguri.

“Hidalgo flautista” è un’opera che l’Istituto di Credito ha voluto dedicare all’artista Gino Morici nei 50 anni dalla sua scomparsa (1901-1972) di cui l’ex Palazzo Postale di Caltanissetta, oggi sede centrale di Sicilbanca, guidata dal presidente Giuseppe Di Forti, è una ricca gallerie di opere.

All’interno dell’Istituto nisseno si possono ammirare i pregevoli saloni affrescati ad opera di Morici percorrendo i lunghi corridoi che conducono ai tre piani. Dalla “Sala dei Telegrammi” a quella “della Presidenza” passando dal “Salone del Pubblico” alla “Sala del Telegrafo”. Nell’ultima Sala, “della Presidenza”, le opere di Morici dimostrano tutto il suo eclettismo. Illustratore di copertine di libri, ideatore della Città dei Ragazzi al Parco della Favorita di Palermo, creatore di una figura pittorica “Hidalgo”, che lo ha ispirato lungo tutta la sua vita artistica, di cui la Banca conserva splendidi esemplari di oli su tela e di acqueforti. L’Hidalgo flautista si aggiunge ad “Hidalgo con candela ed asta”, già realizzato e visibile nella sede di Caltanissetta.

Cosa sono gli Hidalghi? Degli esseri meccanicamente perfetti, degli autoritratti, con rotelle e tubolature dalle linee barocche. Un personaggio sognatore e squattrinato ispirato alla figura del Don Chisciotte in cui l’artista si rispecchiava.

Sicilbanca è un nuovo progetto per il territorio siciliano con l’aggregazione di Banca Sicana e Credito Etneo, che dal primo gennaio 2023 costituirà un’unica realtà bancaria affiliata al Gruppo Cassa Centrale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: