Pubblicità

Pubblicità

Eventi

Eventi per il trentennale della morte di Rita Atria

In occasione del trentennale della morte violenta di Rita Atria continua il viaggio alla ricerca di verità e giustizia per la giovane Rita Atria considerata la settima Vittima della strage di via d’Amelio.

Giuseppe Fava scriveva:

“Io ho un concetto etico del giornalismo. Ritengo infatti che in una società democratica e libera quale dovrebbe essere quella italiana, il giornalismo rappresenti la forza essenziale della società. Un giornalismo fatto di verità impedisce molte corruzioni, frena la violenza e la criminalità […] Tiene continuamente allerta le forze dell’ordine, sollecita la costante attenzione della giustizia, impone ai politici il buon governo”.

Al giornalismo si aggiunge anche il concetto etico della lotta alle mafie.

Quest’anno l’appuntamento in viale Amelia del 26 luglio sarà contraddistinto:

– dall’uscita del libro “IO SONO RITA” (Marotta&Cafiero editore) “realizzato” da tre donne (Giovanna Cucè, Nadia Furnari e Graziella Proto) il cui compito era quello di raccontare Rita, la più giovane testimone di giustizia, attraverso i documenti. Ne è venuto fuori un libro-inchiesta serio e rigoroso. Etico.

– da un esposto, presentato alla competente Procura di Roma, in cui sono confluite le risultanze di questa inchiesta e in cui si chiede la riapertura delle indagini sulla sua morte, firmato dall’Associazione Antimafie Rita Atria e da Anna Maria Rita Atria, sorella di Rita, e sostenuto dalla testata giornalistica” LESICILIANE”. 

PROGRAMMA

PARTANNA – TRAPANI

Il 23 luglio Come ogni anno si partirà da Partanna con “Una Rosa per Rita”. Un momento intimo in cui ognuno, davanti a quella tomba, porta i propri vissuti compresi quelli in cui ci si rispecchia nelle parole di Rita.

ROMA

Il 26 luglio a Roma in un evento patrocinato dal comune di Roma e dal Municipio VII di Roma Capitale ci sarà un evento diviso in due momenti: quello della forza delle inchieste giornalistiche e delle denunce e quello artistico e delle testimonianze.

Saluti Istituzionali

Francesco Laddaga – Presidente Municipio Roma VII

Riccardo Sbordoni – Assessore alla Cultura

Carla Consuelo Fermariello – Consigliera dell’Assemblea Capitolina

Saranno presenti:

Anna Maria Rita Atria – sorella di Rita

Santina Latella e Nadia Furnari – Presidente e Vice dell’Associazione

Giornalisti: Giovanna Cucè, Graziella Proto e Nello Trocchia
Testimoni di Giustizia: Gaetano Saffioti e Ulisse (nome in codice).

Testimonianza di Nicola Corduano – professore di Rita a Roma

Artisti:
Margherita Di Marco – Attrice e regista teatrale – Compagnia dei Merli Bianchi
Susanna Recupero – Soprano

Antonella Serafini – musicista (violino)

Etta Scollo – cantante e compositrice
Fabrizio Varchetta – musicista (chitarra) e compositore

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: