Pubblicità

Pubblicità

Teatro

Una masterclass sul monologo corale elisabettiano viaggio nel tempo con Sarah Finch alla Valigia dell’attore

Un monologo corale: sembra un ossimoro, una contraddizione. Eppure nel teatro elisabettiano avveniva. Parola di Sarah Finch, attrice del Globe Theater e profonda conoscitrice del “suo” Shakerpeare, che fa rivivere attraverso il teatro e le lezioni in giro per il mondo.

A Palermo, l’esclusiva è con l’Accademia La valigia dell’attore diretta da Ugo Bentivegna: sabato 2 luglio, al centro Xinergie, (piazza Sant’Anna, 3) dalle 11 alle 22 ci si spoglierà degli “abiti contemporanei” per imparare… un monologo corale elisabettiano, con tanto di suddivisione in voci maschili e femminili, sull’intramontabile Enrico V di Shakespeare.

Info e iscrizioni: 329/9227096

Torna Sarah Finch, la signora del Globe. E va in scena con gli allievi

Altra sorpresa venerdì 8 luglio alle 21.30: Sarah Finch, la signora del Globe, andrà in scena con gli allievi della Valigia dell’attore alla chiesa di Santa Maria dello Spasimo, con “Shakespeare in Palermo”, spettacolo finale dell’anno accademico.

“La partecipazione straordinaria di un’attrice come Sarah Finch nello spettacolo conclusivo di un percorso di cui anche lei ha fatto parte – conclude Ugo Bentivegna – è per noi un regalo. È una tappa indispensabile per mettere qualche tassello in più sul rapporto che lega il teatro del Bardo alla nostra città, in vista di uno step ulteriore”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: