Pubblicità

Pubblicità

Teatro

L’attrice Laura Giordani domenica pomeriggio a Partanna con lo spettacolo “Donne: plurale universale”

“Sarà un grande privilegio avere a Partanna Laura Giordani con questo spettacolo, un’attrice poliedrica che ospiteremo al Chiostro dell’ex Monastero delle Benedettine, dove invitiamo la cittadinanza a partecipare”.

Lo dice il sindaco Nicolò Catania, che esprime soddisfazione per l’evento, assieme all’assessore alla cultura Noemi Maggio, organizzato in collaborazione con l’associazione Palma Vitae per la promozione di attività culturali in particolare contro ogni genere di violenza.

Laura Giordani interpreterà cinque donne, cinque aspetti della stessa multiforme realtà. Un legame eterno accomuna queste donne, quello tra madre e figlia. Dalla nascita alla morte, o alle morti, anche freddamente ad altri procurate, risvegliando la Medea che sonnecchia in ogni donna.

Uno spettacolo che è un viaggio, un affannoso percorso di ricerca sull’identità, che non può che coincidere con la consapevolezza del proprio destino. Laura Giordani sarà protagonista di “Donne: plurale universale”, con inizio alle ore 18.30 domani, domenica 5 giugno, con ingresso libero.

Laura Giordani è reduce dalle riprese dell’ultimo film di Roberto Andò, con protagonista Toni Servillo, recitando al fianco di Ficarra e Picone, e di recente protagonista del film “Le sorelle Macaluso” per la regia di Emma Dante, presentato in concorso alla 77^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: