Pubblicità

Pubblicità

Eventi Libri Musica

Al via a Marsala Carmine Art. Dal 1° giugno alla Chiesa del Carmine appuntamenti culturali tra musica e libri

Prende il via a Marsala “Carmine Art”, un ciclo di incontri che comprende musica e libri, preludio di una serie di appuntamenti culturali che si protrarranno per tutta l’estate, per concludersi a fine ottobre. Mostre fotografiche e d’arte, altri incontri letterari, presentazioni e intrattenimento musicale. L’iniziativa si inserisce nell’ambito della collaborazione avviata tra la Diocesi di Mazara del Vallo, l’Associazione Culturale ‘Ciuri’ e l’associazione GIVA di Marsala, che prevede anche l’apertura al pubblico della chiesa del Carmine – dove si terranno gli incontri – e della Torre Campanaria. La fruizione dei due luoghi sarà possibile dal 1° giugno, tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 19 con il pagamento di un ticket di 4 €.

“Carmine Art” verrà inaugurato mercoledì 1° giugno alle ore 21,30, con il concerto omaggio a Ennio Morricone dal titolo “C’era una volta…” a cura dei musicisti Gino De Vita ed Enzo Toscano (ingresso libero con prenotazione obbligatoria cliccando qui https://fb.me/e/1IRDfq4jy). La rassegna proseguirà sabato 11 giugno, alle ore 19, con la presentazione del libro “Karibù” di Lidia Tilotta e Cristina Fazzi. Il libro racconta della vita straordinaria e del lavoro di Cristina Fazzi, mamma, medico, donna fuori dal comune, che lascia Enna nel 2000 per trasferirsi momentaneamente nello Zambia, da dove, invece, non è più tornata realizzando progetti impensabili in un’area vastissima del Paese, portando medicinali, vaccinando e visitando decine di migliaia di bambini, realizzando pozzi e strutture sanitarie, lottando contro la malnutrizione, scontrandosi con pregiudizi e superstizioni per combattere l’ignoranza e malattie come l’Aids.

Mercoledì 22 giugno, alle ore 19, protagonista dell’incontro sarà Giacomo Pilati, che presenterà il suo nuovo lavoro “Nonostante tutto. Canzone d’amore per Giovanni Falcone e Francesca Morvillo”, con le illustrazioni di Sara Benencino. All’incontro interverrà Salvatore Inguì, referente di “Libera” Trapani. «Tre appuntamenti ideati per dare il via ufficialmente alle manifestazioni culturali estive ma che vanno in continuità con il progetto che da anni ormai portiamo avanti, sia in città che in provincia – dice il presidente dell’Associazione ‘Ciuri’, Filippo Peralta. – Ringraziamo il Vescovo, monsignor Domenico Mogavero, per averci concesso i locali che ospiteranno l’intera rassegna».

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: